IC MARCO POLO

IC MARCO POLO

Narrazioni visive… verticali: le attività di progetto della classe 4B della primaria di Lucrezia

Vedi il video realizzato e le immagini del... backstage!

Print Friendly, PDF & Email

Il nostro istituto comprensivo “Marco Polo” fa parte dell’accordo di rete tra diverse scuole della provincia per la realizzazione del progetto didattico NARRAZIONI VISIVE, di cui al bando PIANO NAZIONALE CINEMA PER LA SCUOLA. La classe 4 B della scuola primaria di Lucrezia ha partecipato con la realizzazione di una storia animata, intitolata “NON C’È DIFFERENZA”, che ha come tema l’emigrazione.

Guarda il video “Non c’è differenza” 

 

“Un progetto cinema! Evviva!!”

Ma maestra, cosa centra un laboratorio di pittura con il cinema?”

Ecco, e’ iniziato cosi ’il nostro primo incontro con l’esperto che ci avrebbe poi accompagnato nei quattro momenti in cui i bambini avrebbero fruito e prodotto dei dipinti.

La risposta di Rodrigo Blanco alla domanda iniziale è stata chiara e semplice: “ Il cinema è fatto di immagini ed è per questo che cercheremo di capire cos’è un’immagine, dove si forma e qual è la differenza fra simbolo e segno.

E così è stato ,iniziando con il dipingere momenti significativi della vita degli alunni, per poi passare ad osservare, confrontare ed interpretare dipinti di pittori famosi ( Matisse,Picasso…), per giungere poi alla riproduzione di alcuni dipinti o alla realizzazione di proprie opere, “alla maniera di…”

Le parole-chiave che ci hanno accompagnato per tutto il percorso sono state: SPAZIO e NASCITA.

SPAZIO, inteso come conquista attraverso il colore, e NASCITA , quale desiderio della pittura di rappresentare il momento assoluto della creazione.

Analizzando alcune opere di pittori surrealisti, si è parlato anche di sogni, di creature fantastiche e dell’importanza del bisogno innato di invenzione e di magia.

Giovedì scorso, ultimo appuntamento con il nostro esperto, i bambini si sono congedati da lui con affetto ed entusiasmo, e sabato, ultimo giorno di scuola, abbiamo ripercorso e condiviso con i genitori le fasi del lavoro svolto, coronando il tutto con la lettura di un bel messaggio di ringraziamento da parte di Rodrigo Blanco ai bambini, in cui li invita a continuare la pratica della pittura “ per coltivare , giorno dopo giorno, una vita felice e piena di senso”.

Maria Teresa Mercanti, insegnante della IV C